Un prosciutto cotto da record !

(ANSA) – MILANO, 24 SET – Un prosciutto cotto di 82,85 kg, il piu’ grande del mondo, prodotto dal Salumificio Fratelli Beretta, e’ nel ‘Guinness dei Primati’. A Vicenza, sotto gli occhi di circa 3000 persone, un giudice incaricato dalla commissione Guinness World Record ha pesato il Cotto Beretta, decretandone il record mondiale di peso che e’ oltre dieci volte … Continua a leggere

Una cassata gigante !

Per comporre il tipico dolce siciliano sono stati utilizzati 600 chili di ricotta, 220 chili di frutta candita e 120 chili di pasta reale Una cassata siciliana “gigante” di oltre mille chili (per la precisione 1029 kg), realizzata da tredici maestri pasticceri di Palermo e Trapani, hanno stabilito il nuovo guinnes world records. L’iniziativa si inquadra nell’ambito della sesta edizione … Continua a leggere

La caciotta piu’ grande del mondo !

Sarà consegnato domani sera durante la Fiera dell’Agricoltura di Castel di Lama il certificato per l’omologazione dell’uffico centrale del Guinness World Record per il più grande pecorino del mondo. La forma – 534,7 chilogrammi, un diametro di 158 centimetri e un altezza di 29 centimetri – sarà esposta fino al 5 settembre: era stata certificata da un notaio lo scorso … Continua a leggere

Negli USA in arrivo il panino con 4 hamburger alto 15 cm !

(ANSA)- WASHINGTON, 22 AGO- Alla faccia di Michelle Obama, che da un anno spiega ai ragazzi americani i vantaggi del mangiare sano, e’ arrivato il pizza-burger. L’ultima ‘trovata’ e’ un panino-pizza alto 15 centimetri ed e’ farcito con ben quattro fette di carne ricoperte di mozzarella, peperoni e salse. A lanciarlo a New York e’ la catena Burger King, che … Continua a leggere

Dopo la mozzarella blu arriva la ricotta rossa !

Dopo la mozzarella blu e’ il turno della ricotta rossa. E’ l’amara scoperta che ha fatto una signora di Olbia che ha pensato bene di chiamare subito i Nas di Sassari. “La ricotta e’ stata acquistata dalla signora in un market di Olbia. Dai test sulle mozzarelle blu risulta che contengono lo pseudomonas fluorescens, germe di origine ambientale.

Mozzarella blu ora prodotta anche in Italia !

Si continua a parlare di mozzarelle blu. Perché ora l’allarme è vicino: le ultime, sequestrate, sono marchiate Granarolo. Ad un mese dal primo scandalo, a riaccendere le polemiche è un’altra segnalazione. In un supermercato di Rivoli, vicino a Torino, sono state trovate – come segnala il quotidiano La Stampa – due mozzarelle blu, questa volta non di marca tedesca ma … Continua a leggere

Cina: 400 morti misteriose provocate da fungo velenoso

Un piccolo fungo bianco poco conosciuto dagli scienziati sarebbe il responsabile della morte per arresto cardiaco di almeno 400 persone nella provincia dello Yunnan, nella Cina meridionale. Lo affermano i medici cinesi e stranieri di un gruppo di ricerca organizzato dal Centre for Disease Control and Prevention (Cdc) di Pechino. Il fungo, conosciuto come il Piccolo Bianco, appartiene alla famiglia … Continua a leggere

In Brasile il decaffeinato nasce gia’ sulla pianta !

(ANSA) – SAN PAOLO, 30 GIU – Ricercatori dell’universita’ brasiliana Unicamp hanno annunciato la creazione del primo caffe’ senza caffeina gia’ sulla pianta. Il caffe’ naturalmente decaffeinato non e’ frutto di ricerche transgeniche, ma di normali mutazioni attraverso la selezione naturale. Secondo il direttore dell’istituto di Biologia di Unicamp tutto e’ partito dalla scoperta che alcune piante nascevano naturalmente senza … Continua a leggere

Lo stress si combatte anche con una fetta di melone !

(ANSA)- ROMA, 25 GIU – Combattere lo stress e’ possibile mangiando una bella fetta di melone, frutto estivo noto soprattutto per l’alto contenuto di betacarotene. Cosi’ oltre ad essere ‘amico’ dell’abbronzatura, puo’ essere utile anche per superare le tensioni della vita quotidiana. Lo rileva uno studio dell’Istituto francese per la ricerca agricola (Inra), secondo il quale un l’apporto quotidiano di … Continua a leggere

Dalla patata una nuova fonte di energia !

(ANSA) -ROMA, 21 GIU- Ricercatori di Gerusalemme hanno creato una batteria da una patata bollita che puo’ sostituire le pile da 1,5 Volt con un costo 50 inferiore. Questa batteria usa l’elettrolisi della patata accoppiata a elettrodi di zinco e rame. La bollitura, spiegano gli scienziati, permette di aumentare di 10 volte l’efficienza della pila cosi’ ottenuta, perche’ riduce la … Continua a leggere