Ronaldo ricattato dopo notte con viados

Scoperto che si trattava di travestiti e non di donne il calciatore ha tentato di liquidarli con 400 euro a testa RIO DE JANEIRO – Ronaldo è nei guai dopo una travagliata notte con tre travestiti a Rio de Janeiro. Tornato nella sua città natale per la convalescenza post-intervento e dopo aver assistito alla vittoria del Flamengo sul Botafogo, l’attaccante … Continua a leggere

LUCI MISTERIOSE NEL CIELO DEL MARYLAND IMMORTALATE ANCHE DALLA POLIZIA

Da mesi inspiegabili lampi notturni sono seguiti da forti boati New York, 29 apr. (Apcom) – Non si tratta solo di immaginazione o di un fenomeno di allucinazione collettiva. Le misteriose luci che da mesi compaiono nel cielo di una cittadina del Maryland, accompagnate da boati, sono state immortalate anche da un filmato della polizia locale, che fino ad ora … Continua a leggere

NUOVA ZELANDA: Si cerca di scongelare un calamaro gigante da 500 KG

    – SYDNEY, 29 APR – In Nuova Zelanda scienziati impegnati in un’insolita impresa: e’ in atto infatti l’ennesimo tentativo di scongelare, possibilmente senza cuocerlo, un calamaro di mezza tonnellata. Il calamaro colossale e’ l’essere piu’ vicino ai leggendari mostri marini ad essere pescato dalle profondita’ dell’oceano, sta causando non pochi problemi ai ricercatori del museo nazionale Te Papa … Continua a leggere

A concerto con Asimo

  Il robottino di casa Honda debutta come direttore d’orchestra il prossimo 13 maggio a Detroit DETROIT (STATI UNITI) – L’appuntamento è a Detroit, per il 13 maggio alle ore 20, per gustarsi le performance della Detroit School for the Arts, l’orchestra sinfonica della città statunitense. Unica peculiarità dell’atteso evento è che i musicisti saranno diretti da un direttore non … Continua a leggere

«Questo conto è troppo salato» Arriva la polizia, pagano la metà

  2008-04-29 QUANDO il cameriere ha presentato loro il conto del pranzo appena consumato nel ristorantino con vista sulla Torre Pendente, i due turisti giapponesi, marito e moglie, sono sobbalzati sulla sedia. In fondo non avevano ordinato ostriche e champagne e 260 euro per due primi, due secondi, dolce e mezzo litro di vino sono sembrati loro davvero troppi. Ma … Continua a leggere

Abitanti di Lesbo fanno causa per l’uso esclusivo dell’aggettivo “lesbica”

ATENE (29 aprile) – Hanno deciso di riappropriarsi dell’aggettivo lesbica a loro avviso “rubato” dalle donne omosessuali. Due abitanti dell’isola di Lesbo, patria della poetessa Saffo, e un appartenente ad un gruppo nazionalista, Dimitris Lambru, hanno annunciato di aver avviato un’azione in tribunale per ottenere l’uso esclusivo dell’aggettivo lesbica. L’Unione greca degli omosessuali e delle lesbiche (Olke) è secondo i … Continua a leggere

SESSO: ITALIANI IN TESTA A CLASSIFICHE PIACERE

  MILANO – Gli italiani, uomini e donne, sono tra i più bravi a raggiungere il piacere sessuale, conquistando il primo posto assieme agli spagnoli nella classifica europea, e insieme a messicani e sud africani in quella mondiale. Lo rivela la ricerca ‘Sexual Wellbeing Global Survey di Durex’ che, nella sua terza edizione, si occupa del benessere sessuale e in … Continua a leggere

Rissa tra due sposini: prima notte di nozze in cella

  Non è stata molto romantica la prima notte di nozze di due sposi di Pittsburgh: l’hanno infatti passata in prigione in due celle separate. I problemi sono cominciati durante il ricevimento dato dalla coppia – il dentista David Wielechowski e Christa Vattimo – per 150 ospiti in un hotel di Pittsburgh. I due hanno litigato, il dentista ha steso … Continua a leggere

Condannata per truffa si fa suora, ma poi ci ricade

LA SPEZIA (25 aprile) – Una donna condannata per truffa decide di farsi suora, ma non perde il vizio di derubare la gente. Daniela Nicoletta Zerbi, questo il suo nome, è fuggita da Cesenatico per evitare una condanna a 5 anni e 4 mesi di reclusione per truffe commesse negli anni Novanta, fra riviera e ferrarese, e si è trasferita … Continua a leggere

Calcio: si calano i pantaloncini dopo la vittoria

(ANSA) – SALGAREDA (TREVISO), 28 APR – Vincono la partita 8-0 e si calano i pantaloncini mostrando il sedere agli spettatori ospiti. Protagonisti del gesto, i ragazzi del Biancorossi che,dopo aver maramaldeggiato in casa sul Cimapiave,ultimo in classifica nei Giovanissimi,hanno messo in scena lo striptease. Un gesto di beffa sfuggito all’arbitro ma non ai genitori degli sconfitti che hanno protestato. … Continua a leggere