Un cane che riconosce 1022 parole !

(ANSA) – ROMA, 05 GEN – Non e’ molto brava nel comunicare, ma di sicuro Chaser, un border collie femmina studiata dallo statunitense Wofford College, sa ascoltare molto bene. Il cane ha dimostrato di saper riconoscere ben 1022 parole, una abilita’ che la mette al pari di un bambino di tre anni. L’addestramento del cane e’ durato 5 ore al … Continua a leggere

Tenta il suicidio ma si salva grazie alla spazzatura !

NEW YORK- Un ragazzo di 26 anni ha tentato il suicidio a New York gettandosi dal nono piano di un edificio del West Side, ma è caduto su un cumulo di sacchi di spazzatura e si è salvato. Protagonista del mancato suicidio è Vangelis Kapatos, che secondo quanto riferito dalle autorità si è gettato in pigiama dal suo appartamento all’ultimo … Continua a leggere

Pilota urta leva, rischia disastro aereo

(ANSA) – NEW DELHI, 29 NOV – Mentre aggiustava il suo sedile, un co-pilota indiano ha urtato per sbaglio una leva facendo ‘precipitare’ per 2 mila metri un Boeing 737-800 con a bordo 133 passeggeri. Nessun ferito, solo scene di panico tra i passeggeri terrorizzati per il ‘vuoto d’aria’. Il fatto, accaduto a maggio ma reso noto oggi, e’ avvenuto … Continua a leggere

Apre il giornale e legge il proprio necrologio insieme a quello della figlia

Apre il giornale e scopre di essere morto. E’ successo a un uomo danese, della penisola dello Jutland, rimasto sotto shock dopo che lo scorso 24 novembre ha letto il suo stesso necrologio e quello della figlia sul quotidiano “Nordjyske Stiftstidende”. Il necrologio affermava che Claus Norgaard Nielsen, 35 anni, dello Jutland settentrionale e la sua figlia 15enne, Michelle, erano … Continua a leggere

Si spoglia completamente sull’aereo subito dopo decollo

(ANSA) – MOSCA, 18 NOV – Si e’ spogliato nudo sull’aereo subito dopo il decollo tra le facce sorprese e scandalizzate dell’equipaggio e dei passeggeri e a nulla sono valse le richieste per farlo rivestire. A quel punto il pilota ha deciso di farlo sbarcare durante un pit-stop per il rifornimento di carburante. Il singolare episodio e’ avvenuto su un … Continua a leggere

20 anni di messe e confessioni ma non era prete

(ANSA) – NEGRAR (VERONA), 6 NOV -Vent’anni di messe e confessioni ma non era prete: e’ sotto shock le gente di Fane, piccola localita’ veronese abituata ad accogliere con affetto e simpatia ‘padre Tommaso’ che pero’ li ha ingannati tutti. Il falso prete e’ stato smascherato per caso quando e’ andato all’ospedale di Negrar per alcuni accertamenti e il parroco … Continua a leggere

Prepara la sua lapide accusando la moglie…

(ANSA) – PADOVA, 1 NOV – Ilarita’ ma anche indignazione nel cimitero di un paesino padovano, Tombolo, dove un’arzillo 83enne si e’ preparato la propria lapide incidendovi sopra un atto d’accusa verso la moglie, defunta: ‘Vita sessuale sofferta, non perdono Flavia’. L’uomo – scrive Il Mattino di Padova – ha messo sulla lapide tanto di foto, data di nascita e … Continua a leggere

Da Lourdes arriva la cartolina dopo soli 5 anni !

(ANSA) – NAPOLI, 3 NOV – Cinque anni e poco piu’ di 4 mesi: e’ stato questo il tempo necessario perche’ una cartolina arrivasse da Lourdes a Napoli. Il ‘miracolo’ si e’ mostrato oggi agli occhi increduli di un portiere di uno stabile del centro storico quando il postino gli ha consegnato il pacco della corrispondenza. Tra riviste e lettere … Continua a leggere

In undici si lanciano giu’ dal balcone !

Giallo alle porte di Parigi: undici persone sono rimaste ferite dopo essersi lanciate nella notte dal secondo piano di un edificio a La Verniere, nell’Ile de France. Nessuno è in pericolo di vita. Da un prima ricostruzione sembra che stessero partecipando a una seduta spiritica quando si sono sentiti minacciati da una presenza diabolica che li ha indotti a tentare la … Continua a leggere

Per recuperare il telefonino rimane col braccio incastrato nel water !

Un uomo è rimasto incastrato nel water mentre cercava di raggiungere il cellulare caduto per errore nel gabinetto. Questa la dinamica: quando il telefonino è squillato, scivolando nel WC, il malcapitato ha cercato di afferrarlo avvolegendo il braccio in un giornale che poi si è espanso a contatto con l’acqua bloccandogli il braccio nelle tubature. L’unico errore dello sfortunato studente della … Continua a leggere